Data Center
Attraverso un’analisi della vostra infrastruttura di Data Center e una stima di quelle che potrebbero essere le vostre esigenze future, forniamo le soluzioni adatte al vostro business, utilizzando le migliori tecnologie a disposizione: dal Data Center tradizionale, passando per le più evolute infrastrutture iperconvergenti e infine arrivando alle soluzioni in cloud.
Entro il 2021 il 94% dei carichi di lavoro e delle istanze di calcolo verrà processato dai data center in cloud e il 6% dai data center tradizionali. Complessivamente, i carichi di lavoro dei data center e delle istanze di calcolo cresceranno più del doppio (2,3 volte) dal 2016 al 2021, mentre nel cloud arriveranno quasi a triplicare (2,7 volte) nello stesso periodo. (2018, Global Cloud Index di Cisco)
  • Avete un’idea di quanto vi può costare un eventuale fermo dell’infrastruttura?
  • Con quale velocità crescono i carichi di calcolo e di storage nella vostra azienda?
  • Avete una strategia di Disaster Recovery?
  • Quali servizi potrebbe essere conveniente gestirli in cloud?
Anche noto come CED (Centro di Elaborazione Dati), il data center oggi rappresenta il cuore pulsante del business perché permette la digitalizzazione dei processi, l’elaborazione elettronica dei dati e l’esecuzione di ogni altra applicazione di supporto oltre all’integrazione e all’interfacciamento con i sistemi esterni all’organizzazione.
Storicamente questo tipo di gestione è sempre stata localizzata in unico luogo fisico, per cui possiamo parlare di data center tradizionale.
L'innovazione tecnologica ha introdotto 2 novità nei criteri di gestione:
  • Data Center dislocati sia a livello fisico che virtuale, in cloud;
  • Data Center con componenti integrate, detti iperconvergenti.
Data Center tradizionali

Data Center tradizionali

SET Group è in grado di progettare e implementare infrastrutture di data center virtualizzate (VmWare, HyperV o KVM) con la classica struttura a tre livelli: Compute (nodi), Storage e Network.

Ricordiamo, infatti, che all’interno del Data Center ritroviamo essenzialmente tre componenti principali:

  • la parte di Compute, ossia la pura capacità di calcolo;
  • lo Storage, ossia i dispositivi di memorizzazione dei dati;
  • la parte di Networking, ossia tutti gli strumenti che permettono il collegamento degli elementi tra loro ed il mondo esterno.
Data Center iperconvergenti

Data Center iperconvergenti

Con iperconvergente si intende una tipologia di infrastruttura IT con architettura software-centrica, che integra perfettamente risorse di elaborazione, storage, networking e virtualizzazione in un’unica appliance (di dimensioni anche molto ridotte).

I sistemi iperconvergenti sanno rispondere alle esigenze di agilità, flessibilità e scalabilità richieste dal mercato, tanto che Gartner sostiene che "entro il 2020 le infrastrutture iperconvergenti saranno una soluzione mainstream all’interno dei data center che libererà il team IT dalla gestione infrastrutturale per concentrarsi sullo sviluppo applicativo".

Data Center in Cloud

Data Center in Cloud

Il cloud computing è la distribuzione di servizi di calcolo come server, risorse di archiviazione, database, software, analisi e altro ancora, tramite Internet (il cloud), per offrire innovazione rapida, risorse flessibili ed economie di scala.
Paghi solo per i servizi cloud che usi per risparmiare sui costi operativi, eseguire l'infrastruttura in modo più efficiente e dimensionare le risorse in base alle esigenze aziendali.
Insieme a SET puoi definire uno scenario realistico sulla qualità di servizio offerto da un'architettura in cloud (privato, pubblico o ibrido), valutare fattori di rischio e vantaggi, calcolare il ritorno dell'investimento nel medio-lungo periodo e valutare se e quale forma di infrastruttura in cloud risponde alle esigenze della tua organizzazione.
Contattaci per un audit
della tua infrastruttura
 Security code